Ci sono alcuni capi di abbigliamento che ogni donna dovrebbe possedere:  un tubino nero e un paio di décolleté ad esempio. Tra questi non può non essere annoverato un intramontabile classico: Il Trench.

Il trench, fa la sua prima comparsa durante la prima guerra mondiale come cappotto d’ordinanza dei soldati di trincea (da qui il nome trench coat, “cappotto di trincea” appunto).

Burberry è il nome che da sempre è associato al famoso impermeabile, ma la paternità del capo è ancora oggi contesa tra il brand inglese, Makintosh e Aquascutum. Al primo va sicuramente il merito di aver brevettato l’impermeabilizzazione dei tessuti; del secondo invece sappiamo che produsse impermeabili per i soldati impegnati nella guerra di Crimea.

Ma come è finito nelle vetrine dei negozi?

Subito dopo la Grande Guerra, durante gli anni venti, il trench cominciò ad essere indossato dalla gente comune per le sue caratteristiche: era un indumento pratico perché impermeabile e più economico di un cappotto.

Il boom del trench si ha però negli anni quaranta grazie al cinema. Lo vediamo infatti indossato da Humphrey Bogart in “Casablanca”. Ma fu Greta Garbo sul set di “Destino” a lanciare la moda del trench, il classico trench con la fodera dal disegno scozzese. Da allora l’ascesa verso il successo, diventando un must have per le donne di classe dell’epoca, fino ad arrivare ai nostri giorni come capo passepartout della mezza stagione.

Rivisitato nelle forme e nei tessuti il trench quest’anno ha fatto parlare molto di se, spopolando durante le sfilate dei più grandi stilisti. ( ne parlo nel post dedicato alle tendenze di questa stagione)

Per quest’outfit ho scelto la versione classica, quella che puoi conservare nell’armadio anche 50 anni e sarà sempre di moda!

Sotto indosso una semplicissima camicetta bianca ( rubata dall’armadio del mio compagno Salvio…ma shhhhh…non diciamogli nulla!!!) e una gonna plissé in eco-pelle nera. E poi ragazze, si sa, gli accessori fanno la differenza!!! Visto che la gonna è a 3/4 come scarpe ho optato per delle décolleté a punta nere che sicuramente slanciano la figura. Basco alla francese come cappello, (è tra i modelli più trendy della stagione e ne parlo qui) ed una borsa dai toni del beige e del bordeaux con dettagli animalier, che rende l’outfit decisamente più sofisticato.

post trench beige 1

Copia di post trench beige 2

Copia di post trench beige 3

Copia di post trench beige 4

Copia di post trench beige 5

Cosa ne pensate? E voi come abbinereste questo intramontabile ed elegantissimo capo di abbigliamento?

Scrivetemelo nei commenti…